Italian English French German Portuguese Spanish

Troiani nel Mondo
Back to Top

Troiani nel Mondo


In questa pagina sono pubblicate le vostre notizie , foto o articoli riguardanti tutti i "Troiani nel mondo" e non solo.

Per inviarci notizie e\o articoli clicca QUI


Leonardo Saracino ricerca gli amici di scuola

(9 voti, media 4.56 di 5)
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Troiani nel Mondo - Troiani nel Mondo

Amarcord

 

Gentile redazione, buon giorno.

Ho scoperto per caso in rete l’esistenza del vostro sito www.ariaditroia.it che mi sembra ben fatto. Mi sono già registrato nella speranza di poter così rivivere l’aria di Troia, paese in cui sono nato nel 1950 e che purtroppo, come tanti altri, ho dovuto lasciare in cerca di lavoro. Ho la fortuna di avere ancora la mamma ed un fratello che vivono ancora a Troia e ogni tanto vengo a rilassarmi e a godermi il bellissimo clima che si incontra. E’ da tempo che volevo mettere in rete una vecchia foto che ritrae i miei compagni della 3 media (anno 65 0 66 non ricordo) che mi piacerebbe in qualche modo contattare o di cui avere notizie. Ricordo il nome solo di alcuni di loro (De Troia, Casoli, Iorio, Curci, Simoniello, Racioppa, ecc.) mentre degli altri, ricordo solo il viso. Alcuni di loro erano seminaristi della Mediatrice altri invece erano “laici” come me. È possibile ospitare sulla vostra rivista questa richiesta?

Grazie

Leonardo Saracino

Milano

 

L’arte nel Cuore

Troiani nel Mondo - Troiani nel Mondo

Conoscenze e restauro di tele e manufatti, l’arte di riportarli al loro antico splendore.

Nell’ ambito della ritrattistica e paesaggistica del periodo rinascimentale, emerge prepotentemente quella fiamminga, arte pittorica tramandata nei secoli ma di una raffinatezza figurativa indiscutibile, da sempre molto apprezzata da grandi e piccoli estimatori d’arte.

L’Arte denominata fiamminga ha origini tra il XV ° ed il XVI° secolo ma per sottolineare l’arte di quel periodo non si può limitare alla zona delle Fiandre ma all’intera zona dei Paesi Bassi pertanto è giusto definirla arte Fiamminga e Olandese.

In questi giorni nell’ambito degli appuntamenti con la Cultura , a Rivoli importante cittadina nelle vicinanze di Torino , dal 24 maggio al 9 giugno 2013, è stata allestita una mostra dal titolo:

“Meraviglie dell’Arte Fiamminga e Olandese” con sottotitolo – raffinatezze seducenti e sottili simbologie.

Una mostra resa possibile dalla ricca e preziosa collezione di Roberto RUBIOLA, che ha avuto la geniale idea di far conoscere al pubblico, questi meravigliosi capolavori che visti da vicino incantano l’attento visitatore,

La medesima è stata allestita presso il Museo Casa del Conte Verde in via Fratelli Piol n. 8 con orario il martedi e venerdi dalle 15.00 alle 19.00 – il sabato e la domenica 10.00/13.00 – 15.00/19.00.

Tra i curatori che hanno allestito la mostra ho scoperto che vi era anche Alberto Terlingo troiano di nascita, Maestro e restauratore di oggetti sacri , molti dei quali riportati al loro antico splendore ed ubicati in Chiese, Musei ed importanti luoghi di Cultura del Piemonte

Leggi tutto...

 

Viviana Checchia a Londra per l'Arte

(26 voti, media 4.27 di 5)
Valutazione attuale: / 26
ScarsoOttimo 
Troiani nel Mondo - Troiani nel Mondo

Una nostra concittadina dal Subappennino Daunio a Londra


Ci piace pensare che sia uno dei casi di “Temporanea fuga di cervelli”. Un percorso, quello della troiana Viviana Checchia, indispensabile per una formazione più completa all'insegna dell’internazionalizzazione, e frutto dell’efficace lungimiranza dei programmi innovativi: Bollenti Spiriti e Principi Attivi della Regione Puglia. Una sorta di investimento sul futuro e sull'incommensurabile patrimonio immateriale. Dal Subappennino Daunio a Londra, una direttrice secca dal Sud al Nord dell’Europa. È la traiettoria seguita da Viviana Checchia, per conquistare una prospettiva nuova sulle potenzialità della stessa Puglia. Un viaggio che si rinnova nell'evoluzione generazionale, per farsi moderno approccio pratico e teorico, con un focus specifico sulle aree geopolitiche in transizione.

Neve Mazzoleni l'ha raggiunta sulle sponde del Tamigi, tra la cura di una mostra, l'allestimento di una performance e gli sviluppi del progetto "vessel":

Come è arrivata a Londra?
Il mio arrivo a Londra segue l’evoluzione di una traiettoria molto complessa che negli ultimi quattro anni si è trasformata in una dinamica semplice e spontanea. (cliccare qui per leggere il seguito)

Leggi tutto...

 
Altri articoli...

Sponsor

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.