Italian English French German Portuguese Spanish

 Ultime Notizie                                                     

Aggiungi il sito ai tuoi preferitiAggiungi pagina ai tuoi preferitiScegli come HomepageCondividi questa paginaInvia questa pagina via mail
Back to Top

   
Troia °C
  15.02.2019 Meteo Troia

 

                                                                          IN PRIMO PIANO                                                                          

UNA TRAGEDIA TROIANA

(2 voti, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

AD UN ANNO DALLA SCOMPARSA DI FEDERICA VENTURA NASCE L’ASSOCIAZIONE “Insieme Per…”

Un anno fa, il 16 febbraio 2018, un’immane tragedia colpiva la nostra città. Federica Ventura, 40 anni, catechista ed insegnante di scuola materna, mamma di due bambini, era vittima della furia omicida del marito. Non è mancato giorno in cui non ti abbiamo ricordato, Federica. In questo lungo anno sei stata il nostro pensiero costante, il nostro faro. Anche l'Università di Foggia ti ha ricordato con lo spettacolo teatrale "Più vive che mai... per non dimenticare Federica", portato in scena da "Sporchiamoci le mani-Great",  gruppo teatrale composto da studenti e studentesse del dipartimento di studi umanistici diretto dalla professoressa Cagnolati. Da quel tremendo giorno tutto è cambiato secondo una prospettiva nuova, diversa. Abbiamo preso consapevolezza di ciò che sei stata per noi e allo stesso tempo di noi stessi. Le coscienze hanno subito una profonda metamorfosi. Ed oggi siamo più forti. Oggi è un nuovo giorno. Il giorno in cui ci siamo riunite e finalmente siamo riuscite a parlare di te, a confrontarci e soprattutto a decidere di fare qualcosa per te. E’ nata “Insieme per …”, una comunione di idee e modi di essere che si è tradotta in un’associazione creata per te Federica, per non dimenticare, per non dimenticarti. Lavorare sui minori è il primo passo da compiere nel nuovo percorso per trasmettere i valori che sono alla base dell’uguaglianza di genere, della solidarietà e della reciprocità. L’associazione è aperta a quanti vorranno condividere questa ed altre prospettive future.   Ad un anno dalla tua scomparsa il dolore non è svanito ma si è trasformato in qualcosa di reale, tangibile. Questo sodalizio ci permetterà di onorare la tua memoria e di sentirti sempre più in mezzo a noi. La gente ha taciuto per troppo tempo. L’indifferenza ci ha accompagnato in questo cammino tortuoso. Chiediamo alla gente di risvegliarsi, di gridare e di costruire. Se una mano umana ti ha soppresso, anche l'indifferenza a volte può essere causa di una tragedia. Parlare, parlarsi, sensibilizzare i giovanissimi sin dai banchi di scuola sul ruolo dell'essere umano, al di là del sesso, è fondamentale. Non sei morta invano Federica perché sei ancora tra noi e continui ad alimentare con il tuo sorriso la fiaccola dell'amore. Nel giorno della memoria questo ricordo è per te, Federica! Per non dimenticare…Per non dimenticarti!

Federica verrà ricordata sabato 16 febbraio 2019, nella S. Messa delle ore 18:00. celebrata nella chiesa di San Francesco. che sarà animata dai bambini della III sezione della scuola dell’infanzia “S. Benedetto”.

 

Aria di Troia e del preappennino Febbraio 2019

(3 voti, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

È in edicola

Ricordiamo che gli articoli presenti sul sito web sono differenti e/o meno

approfonditi di quelli pubblicati sull'edizione cartacea.

 

Storie d’amore e di …. fedeltà

(2 voti, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

San Valentino 2019

La ROSA nella mitologia romana, era il fiore sacro a Venere, dea dell’amore e della bellezza, e da allora ha mantenuto fino ai nostri giorni il primato di fiore dell’amore e della passione. Ed è il tipico fiore da regalare per San Valentino, oggi questa festa è conosciuta ovunque e si festeggia in tutto il mondo. L’EDERA è di buon augurio per San Valentino infatti è il simbolo della continuità del desiderio. E nella mitologia greca era associata al dio Dioniso che, era anche il dio del trasporto amoroso e gli sposi al momento del giuramento di eterna fedeltà, se ne scambiavano un rametto, i due innamorati per sempre legati l’uno all’ altro proprio come questa pianta che si attacca ai tronchi, alle rupi, ai muri per mezzo di numerosissime radici avventizie. VIOLA DEL PENSIERO il fiore della viola è da sempre al centro di infinite storie e leggende: la mitologia greca narra che quando Giove, per volere di Giunone aveva dovuto trasformare in giovenca la splendida IO, ninfa di cui si era follemente innamorato, aveva poi voluto creare per lei un fiore per nutrirsi, ovvero la viola odorata. Questo fiore fu scelto da Shakespeare come chiave di tutta la commedia “Sogni di una notte di mezza estate “. La CAMELIA è originaria del Giappone; per i suoi bei fiori, bianchi o rosei o rossi noti come “rose del Giappone” è coltivata a scopo ornamentale in oriente simboleggia l’unione e la devozione eterna tra innamorati poiché, quando appassisce i suoi petali e il calice si distaccano e cadono a terra insieme. Per festeggiare insieme il giorno più romantico dell’ anno, ecco una facile  ricetta per realizzare dei golosissimi dolcetti da gustare in allegra compagnia.

Dolcetti alle nocciole

Ingredienti: 3 etti di nocciole tostate e tritate, 100 gr. di cacao amaro, una fialetta di Rum. 300 gr. di zucchero a velo, 100 gr. Di burro a temperatura ambiente, 4 cucchiai di caffè zuccherato, farina di cocco, o granella colorata e pirottini di carta piccoli. Mettere tutti gli ingredienti in un pentolino e fare sciogliere a fuoco moderato per pochi minuti. Quando è tutto amalgamato bene lasciare raffreddare un po’ e formare delle palline aiutandosi con il cucchiaino e farle rotolare nella farina di cocco (indicata per la preparazione di dolci) o nella granella colorata. Adagiarli nei pirottini di carta e metterli nel frigo per un ‘ ora circa prima di gustarli.

 

                                                                          ALTRE NOTIZIE                                                                          



Aria di Troia e del preappennino Gennaio 2019

È in edicola Ricordiamo che gli articoli presenti sul sito web sono differenti e/o meno approfonditi di quelli pubblicati sull'edizione cartacea.

Telecattolica intervista Marisa Donnini

I problemi e le difficoltà della stampa locale Nel video che segue, il giornalista di Telecattolica, Antonio Nino Bruno, intervista il direttore di “Aria di Troia e del Preappennino”, Marisa Donnini, sulla situazione e sulle difficoltà che incontr...

Buon 2019

Splendido e gioioso 2019 La redazione di Aria di Troia auspica che tutti i sogni dei nostri lettori possano realizzarsi nel 2019

  • Aria di Troia e del preappennino Gennaio 2019

  • Telecattolica intervista Marisa Donnini

  • Buon 2019

 

 

                                                                      LE NOSTRE RUBRICHE                                                                     

 

 

 

                                                                            VEDI ANCHE                                                                               

 

Altre News

Altre News

Premi per visualizzare tutte le altre news...
Rubriche

Rubriche

Leggi le nostre Rubriche....
ariaditroiaLIVE

ariaditroiaLIVE

Visualizza la nostra WebTV
Facebook

Facebook

Il nostro profilo Facebook!!!
Pubblicità

Pubblicità

Per la pubblicità su questo sito contattaci.
Chiama il numero 3493877234
o inviaci una email
Altre News
Rubriche
ariaditroiaLIVE
Facebook
Pubblicità

 

 

Sponsor

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.