Italian English French German Portuguese Spanish

Rubriche Sport GIALLOVERDI IMPANTANATI. TERZA SCONFITTA CONSECUTIVA
Back to Top

GIALLOVERDI IMPANTANATI. TERZA SCONFITTA CONSECUTIVA

(2 voti, media 3.00 di 5)
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

Non basta la rete del giovane Lizzi per agguantare lo svantaggio. Domenica arriva il Peschici.

Giornata piovosa allo stadio S.Rocco di Stornara dove il Troia è chiamato a far bene per dimenticare le 2 sconfitte delle giornate precedenti. I gialloverdi, viste le indisponibilità di A.Aquilino, Cavaliere, Barisciani e De Lorenzis scendono in campo con: Padalino tra i pali, Spadaccino, Potito, Catalano e Lombardi in difesa, D’Angelo, L.Aquilino, D’Andrea e Lizzi a centrocampo e in avanti Roseto a supporto di capitan Capuano. A disposizione: Festa, Marino e l’esordiente classe ’96 Moffa. Lo Stornara mette subito in chiaro i suoi propositi facendosi vedere diverse volte dalle parti di Padalino che però non è mai impegnato severamente merito anche del reparto difensivo. Il Troia, dal canto suo, risponde con Capuano che può essere servito in altro modo dai suoi compagni di squadra. La svolta si verifica a scadere della prima frazione: fallo su Potito che va a terra e si prende un calcio sulla tempia dal suo diretto avversario; il difensore troiano reagisce proprio sotto gli occhi dell’arbitro che lo espelle. Troia in 10. Poco dopo punizione per lo Stornara; Padalino chiama la barriera e prima che possa posizionarla, l’attaccante stornarese calcia in porta sul palo scoperto del portiere gialloverde che ovviamente non può nulla. A niente servono le proteste del Troia.

Il direttore di gara penalizza in pochi minuti i troiani costretti a bere un amaro thè caldo. Nel secondo tempo la pioggia cessa ed il Troia reagisce creando un paio di azioni pericolose ma a mancare è la conclusione finale. Sul più bello per i gialloverdi i padroni di casa trovano la rete del 2 a 0: un pasticcio in nell’area gialloverde ed il sipario sembrerebbe calare. Reazione d’orgoglio del Troia che non ci sta a perdere ancora: Lizzi servito perfettamente da D’Angelo gonfia la rete avversaria riducendo lo svantaggio. Sempre il giovane attaccante troiano trova il gol del 2 a 2 finalizzando un’ ottima azione gialloverde ma l’arbitro, che aveva prima esitato, annulla il gol per un presunto fuorigioco. Si viaggia sempre sul risultato di 2 a 1 per lo Stornara che dopo aver subito il gol va un po’ in bambola favorendo le incursioni dei troiani fermati solamente dai fuorigioco fischiati dall’arbitro: su uno dei tanti Roseto, partito nettamente dietro la linea dei difensori, si sarebbe potuto involare verso la porta cercando la gioia del gol. Su una punizione di seconda dal limite dell’area di rigore stornarese, Capuano cerca di agguantare il pareggio ma non sfrutta nel migliore dei modi la ghiotta occasione. Dopo i 3’ di recupero concessi dall’arbitro la partita si conclude con la terza sconfitta di fila per il G.S Troia che ha tentato il tutto per tutto visto come si era messa la gara. Anche se sconfitta la squadra di D’Angelo è uscita dal campo a testa alta per il gioco visto in campo. Domenica 10 febbraio sarà ospite al comunale l’ostico Atletico Peschici, squadra a soli 2 punti dai gialloverdi. Risultati e classifiche su www.gstroia.it.gg.

 

 

Aggiungi commento

Sponsor

 

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.