Italian English French German Portuguese Spanish

Articoli Rosone D'Argento 2012 Lettera a Tony Santagata

Lettera a Tony Santagata

(20 voti, media 4.60 di 5)
Valutazione attuale: / 20
ScarsoOttimo 
Articoli Rosone D'Argento 2012
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

Rosone d'Argento a Troia (FG),  08-08-2012


Carissimo Maestro Tony, così come d'accordo provvedo ad inviarle la foto che così gentilmente lei ci ha concesso di fare.
Le rinnovo tutta la stima e tutta la gratitudine personale del Maestro Angelo Cacchio, di tutto il Nuovo Concerto Bandistico Città di Troia e mia e la ringrazio infinitamente per l'apprezzamento che ha avuto nei nostri confronti.
Colgo l'occasione per ringraziare la redazione del periodico "ARIA DI TROIA", Marisa Donnini, Gino Rotondo, l'avv. Mario Tredanari, Armando Zurlo e tutta l'associazione "ARIA DI TROIA"  esprimendo tutta la gratitudine, la riconoscenza e l'immensa soddisfazione per il riconoscimento che avete voluto assegnarci con il ROSONE D'ARGENTO.
Questo premio per noi anziani è stato il raggiungimento di una meta ambita, ma per le numerose nuove leve costituisce solo un trampolino di lancio.
Il Rosone d'argento è il riconoscimento del sacrificio compiuto da persone come Vito Tozzi, Gianni Stasulli e Stefano Di Gioia che, pur lavorano anche lontano da Troia, appena tornano salutano le loro famiglie e corrono alla sala prove della banda.
E' il riconoscimento ad Angelo Cacchio, a Nicola Lupoli, ad Anastasio Cacchio e Chiara Gelormini che insegnano nella scuola di musica e che hanno fatto si che la banda accrescesse notevolmente il livello di preparazione artistica ed il numero dei componenti.
E' il riconoscimento a chi come Vincenzo Moffa e tutti gli altri ragazzi studenti che spesso studiano di notte per dedicarsi alla banda durante il giorno.
Volutamente non cito gli altri per evitare di dilungarmi diventando noioso.
Questo Rosone è il riconoscimento ad una amministrazione comunale che, quando nessuno avrebbe scommesso un soldo bucato sulla banda, ha creduto ed ha riposto tutta la fiducia su noi.
Credetemi è dal 1977 che suono nella banda cittadina e con grande stupore mi accorgo che ciò che la banda fa ora, prima era "INIMMAGINABILE" e soprattutto lo fa con ragazzini, il che rende la cosa ancora più bella; è semplicemente straordinario vedere questi ragazzi convinti delle loro potenzialità che si applicano nel campo musicale e fuggono da applicazioni malsane.
Anche se non si tratta di oro, argento o diamanti io ritengo che questi ragazzi sianoper il nostro paese per il nostro paese un piccolissimo tesoro, che gli altri paesi apprezzano e ci invidiano.
Grazie a voi tutti per la magica serata.

 

Aggiungi commento

Sponsor

 

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.