Italian English French German Portuguese Spanish

Rubriche Sport Finisce in parità il big-match della 5^Giornata tra Troia ed Atl. Stornara
Back to Top

Finisce in parità il big-match della 5^Giornata tra Troia ed Atl. Stornara

(4 voti, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

Vincenzo Capuano sigla su rigore il definitivo 1 a 1

Calcio: II Categoria - 5^andata. Giornata mite al comunale di Troia dove i gialloverdi ospitano la capolista Stornara dopo l’amara sconfitta contro il Torremaggiore per 5 a 0. Tra le fila di casa manca il portiere titolare Padalino che sconta la giornata di squalifica rimediata nella gara precedente per espulsione diretta. Il suo posto tra i pali è preso dal giovane Festa classe ’95 che prima d’oggi aveva disputato: l’ultima gara della scorsa stagione contro l’Orsara, un paio di partite in coppa Puglia e il match scorso col Torremaggiore. Potito e De Lorenzis al centro della difesa, Cavaliere e Lombardi i terzini, D’Angelo, Aquilino L. , Spadaccino e Roseto a supporto della coppia d’attacco Capuano-Marino. A disposizione: Cericola, Cagno, Russo, Aquilino A. , Perrone, Lizzi, Catalano. I primi 45’ servono alle due squadre per studiarsi, infatti si rendono pericolosi entrambe gli attacchi solo un paio di volte. La partita è stata caratterizzata anche dalla direzione di gioco dell’arbitro che alla minima protesta metteva mano al taschino per ammonire l’autore di tale protesta. 0 a 0 nel primo tempo che vede lasciare il campo l’infortunato Marino, al suo posto Russo.La partita si vivacizza nei secondi 45’ di gioco. A sfiorare il gol più volte è lo Stornara che si rende pericoloso con dei lanci lunghi e i veloci attaccanti che si inseriscono. Il gol per gli ospiti arriva su un’azione di contropiede: calcio d’angolo per i gialloverdi, squadra spaccata con i soli Lombardi e De Lorenzis dietro a difendere, ripartenza veloce di due stornaresi che si scambiano un passaggio in area di rigore e infilano Festa.

1 a 0 per gli ospiti intorno al 25’. Poco dopo altra azione pericolosa dello Stornara: punizione velenosa dal vertice alto di desta che si infrange sull’incrocio dei pali, palla ancora in campo ma la difesa gialloverde fa buona guardia e concede un calcio d’angolo che neutralizzerà successivamente. Il G.S Troia non ci sta a perdere davanti al pubblico amico e parte alla controffensiva: Capuano, entrato in area grazie a una bella palla di Lizzi, viene messo giù e l’arbitro assegna il calcio di rigore che egli stesso trasforma. 1 a 1. Successivamente per un fallo commesso da Spadaccino a centrocampo, le due squadre si accendono e dopo il diverbio durato alcuni minuti, il direttore di gara espelle il portiere avversario per aver dato un pugno a Potito, e anche il difensore del Troia stesso. L’ultima azione pericolosa la crea lo Stornara: palla vagante in area di rigore, l’attaccante stornarese la gira in porta ma Festa fa buona guardia. 1 a 1 combattuto tra le due formazioni che tutto sommato va bene al G.S Troia. Il prossimo impegno è a Peschici contro l’ Atletico in programma domenica 28.


 

Aggiungi commento

Sponsor

 

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.