Italian English French German Portuguese Spanish

Rubriche Sport G.S.TROIA: PRESTAZIONE DA INCORNICIARE
Back to Top

G.S.TROIA: PRESTAZIONE DA INCORNICIARE

(5 voti, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

CINQUINA AL SANT'ONOFRIO E GIOVEDI' ARRIVA L'ORSARA

Nel giorno delle partite rinviate causa neve (ben 5) il Troia va a cogliere una strepitosa vittoria contro il S. Onofrio, finora situata al quinto posto di questo avvincente campionato di Seconda Categoria 2011-12. Mister D’Angelo mette in campo una squadra con gli uomini contati: Padalino, De Meo, Cuomo (Cericola), Potito, De Lorenzis. D’Andrea (d’Amato), D’Angelo, Lo Muzio, Marino. Capuano (Catalano), Barisciani. In panchina resta solo il secondo portiere Ciarmoli.

C’era voglia di riscatto dopo l’ingiusta sconfitta subita in casa ad opera del Rocchetta e i ragazzi, nonostante non abbiano potuto effettuare agevolmente gli allenamenti causa maltempo, ne erano consapevoli.

La partita si presentava ostica, vista la buona posizione in classifica del S. Onofrio e infatti le preoccupazioni ante partita, si rivelano subito fondate. Il S. Onofrio parte forte e al 7° va in vantaggio.

Giusto il tempo per riorganizzarsi e il Troia pareggia: è mister D’Angelo a mettere in rete con un’impeccabile punizione delle sue.

Il primo tempo va avanti con una leggera supremazia territoriale dei foggiani che non riescono a concretizzare; mentre il Troia si affida ai contropiedi del velocissimo Barisciani, che almeno in un paio di occasioni, si intestardisce a concludere personalmente azioni in cui, se avesse appoggiato verso capitan Capuano, avremmo finito con l’andare in vantaggio.

Il secondo tempo vede la squadra foggiana iniziare a spron battuto e sfiorare in un paio di occasioni il vantaggio. Il capolavoro della partita lo esegue il nostro portierone Marco Padalino. Il S. Onofrio usufruisce di un calcio di rigore. Sull’esecuzione il portiere si esibisce in una spettacolare parata, vanificata dall’arbitro, che assurdamente, decide di far ripetere la massima punizione. Vero era che c’erano calciatori in area, ma erano in maggioranza foggiani. Sulla ripetizione Padalino, para di nuovo!!!! Grosso sospiro di sollievo! L’1 – 1 è salvo!

Al 30° finalmente il Troia passa in vantaggio ancora con mister D’Angelo: su azione di calcio d’angolo, il nostro mister calcia una prima volta e il portiere respinge mandando la palla di nuovo sui suoi piedi. Questa volta Vincenzo non sbaglia!

E’ il gol che sposta l’equilibrio dell’incontro. Tre minuti dopo su una ripartenza, Marino s’invola verso la porta, vede il portiere fuori dai pali e da trentacinque metri con un pallonetto delizioso deposita in rete.

Il S. Onofrio tenta solo una sterile reazione, senza peraltro giungere a nulla.

Al 40° sugli sviluppi di una triangolazione a centrocampo fra Marino e Lo Muzio, quest’ultimo lancia in avanti verso Barisciani che si invola solitario sulla sinistra e mette in rete sull’uscente portiere foggiano.

Il S. Onofrio ormai è al tappeto e poco dopo, ancora Barisciani parte in contropiede e anziché appoggiare un comodo pallone da buttare solo in rete a Capuano, decide di affrontare e dribblare due avversari. Ci riesce e mette in rete il suo secondo gol personale.

La partita termina con il rotondo risultato di 5 – 1.

La squadra vista oggi in campo è stata una squadra sorniona e spietata, capace di soffrire, combattere e ripartire in contropiede, atteggiamento che fa ben sperare per il prosieguo del campionato. E a proposito di prosieguo, giovedì, tempo permettendo, si recupera l’ultima d’andata contro l’Orsara. Bisognerà mantenere la giusta concentrazione vista oggi e tentare di vincere per scalare la classifica e raggiungere la tanto agognata salvezza; dopodiché, tutto quello che verrà è ben accetto.

G.S. TROIA:

Padalino, De Meo, Cuomo (Cericola), Potito, De Lorenzis. D’Andrea (d’Amato), D’Angelo, Lo Muzio, Marino. Capuano (Catalano), Barisciani. A disposizione: Ciarmoli.

 

Aggiungi commento

Sponsor

 

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.