Italian English French German Portuguese Spanish

Rubriche Sport G.S. TROIA: il sogno continua, 2 a 1 contro il Margherita
Back to Top

G.S. TROIA: il sogno continua, 2 a 1 contro il Margherita

(1 voto, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

Terza vittoria consecutiva: i tifosi ora vogliono i play off

Partita importante per capire le effettive possibilità di questa squadra che da cinque partite a questa parte è in serie positiva. Il Margherita Terme è squadra ostica e l’ha dimostrato all’andata, quando, dopo il rinvio per pioggia, si presentò nel recupero, in formazione revisionata e quindi più forte del nostro Team, almeno in quella gara. Nonostante ciò, la partita terminò 3-2 per i salinari e questo risultato, quantunque negativo, lasciava ben sperare per un buon recupero da parte della nostra squadra, che rimasta senza qualche elemento importante, doveva iniziare un nuovo percorso, servendosi dei soli elementi troiani, per la maggior parte provenienti dal settore giovanile. Mister D’Angelo, decide di mettere in campo la stessa formazione di domenica scorsa, se si eccettua il giovane attaccante Barisciani, squalificato. Al suo posto Lombardi che và sulla sinistra al centrocampo, al posto di Marino che scala al fianco di Capuano in attacco. Quindi in porta Padalino, con d’Amato De Lorenzis, Potito e Cavaliere, sulla linea difensiva. D’Andrea, Lo Muzio, D’Angelo e Lombardi a centrocampo. Capuano e Marino in attacco.

La partenza è buona. Prima Capuano: pallonetto e poi Marino, altro pallonetto, a tu per tu con il portiere Russo, mettono al lato di poco. Le occasioni sono molte a favore del Troia e non si concretizzano per un niente. Finalmente all’11° Capuano riesce a mettere in rete dopo un’elaborata azione partita dalla mediana, proseguita sulla destra da D’Andrea e conclusa dal nostro bomber con un tiro sporco ma efficace, nell’angolo dove il portiere non può arrivare. Finalmente il Troia riesce a concretizzare l’enorme mole di occasioni create. Il Margherita accusa il colpo e non fa nulla per reagire e non replica; mentre ancora Capuano e Marino, vengono più volte fermati dall’arbitro per fuorigioco, il più delle volte giusto, ma non sempre ci metteremmo la mano sul fuoco. Poi su un lungo rilancio del nostro estremo difensore Padalino, al 33° è Marino a ricevere al limite dell’area di rigore e a battere l’estremo margheritano. 2 – 0 e partita in frigo. Il secondo tempo vede i nostri temporeggiare e lasciare di più l’iniziativa ai salinari. Ancora una volta non concretizziamo le innumerevoli occasioni in contropiede e sbaglia ora e sbaglia dopo e i margheritani accorciano le distanze su uno svarione difensivo: quell’immancabile momento di ricreazione che i nostri difensori si prendono in ogni partita. Da questo momento in poi i salinari prendono fiducia e si riversano nella nostra metà campo con veemenza. In un paio di occasioni, il pareggio non si concretizza per un niente e nel frattempo anche i gialloverdi non disdegnano le ripartenze in contropiede, che vengono sistematicamente fermate dall’arbitro per fuorigioco. Da sottolineare un gol annullato a Marino per un, secondo noi, fuorigioco inesistente. Comunque soffriamo. Mister D’Angelo sostituisce per infortunio prima Lombardi e poi Marino, De Meo e Rosiello. Da questo momento in poi la squadra pensa esclusivamente a difendersi ordinatamente e a portare a casa il risultato. Dopo quattro minuti di recupero l’incontro termina. Più sofferta del solito questa partita, il che dimostra il valore della squadra margheritina e consacra il buon momento di forma che i nostri attraversano. Cinque risultati utili consecutivi che, se si esclude la sconfitta contro il Rocchetta, l’unica sconfitta del 2012, coronano in modo straordinario il percorso dei nostri verso la salvezza matematica, il vero obiettivo della Dirigenza. Domenica si và a Cagnano. Non pensiamo di andare a vincere facilmente. La squadra di casa venderà, comunque, cara la pelle. Un risultato positivo potrebbe proiettarci verso le zone calde della classifica e mettere al sicuro un’annata partita in sordina e …………ma per questo c’è tempo. Risultati e classifiche del campionato reg.le di II Cat. su www.gstroia.it.gg.

G.S. TROIA: Padalino, d’Amato, Cavaliere, Potito, Lo Muzio, De Lorenzis; D’Andrea, Lombardi, Capuano, D’Angelo, Marino. A Disposizione: Ciarmoli, Coccia, De Meo, Aquilino, Cericola, Catalano, Rosiello. All. D’Angelo V. De Santis G.

Margherita Terme:Russo, Ronzino D., La Macchia, Battista, Marino, Rizzi; Brandi, Di Corato, D’Elisa, Ronzino L., Orofino. A disposizione: Di Biasio, Sarcina, Ginversa, Lattanzio,. All. Di Biasio M.

Arbitro il sig. Falco Antonio della sez. di Foggia

 

Aggiungi commento

Sponsor

 

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.