Italian English French German Portuguese Spanish

Le nostre "RUBRICHE" sono on-line! Registratevi per accedere alle aeree private.
News Novembre 2017 Comboniani Troia- Progetto mense scolastiche in Malawi
Back to Top

Comboniani Troia- Progetto mense scolastiche in Malawi

(6 voti, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
News - Novembre 2017
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

La solidarietà non è a tempo determinato, ma ha i suoi tempi forti

AVVENTO  E  NATALE  sono appunto i “tempi forti” che ci richiamano in modo più evidente a quella solidarietà che per noi cristiani dovrebbe costituire la trama della nostra vita quotidiana. L’attesa del Messia Salvatore e il Suo NATALE spingono tutti noi non solo a pensare al Bambino Gesù, ma anche a riflettere su cosa possiamo continuare a fare per tanti bambini che, nella loro povertà e fragilità, richiedono un supplemento di generosità da parte di ciascuno di noi,  allo scopo di alleviare la loro situazione di assoluta precarietà. Nell’Avvento dello scorso anno abbiamo lanciato il “Progetto Mense Scolastiche” per combattere la fame di cibo e di istruzione dei bambini del Malawi. Questo progetto, serio e documentato, è portato avanti dalla Organizzazione Internazionale “Marys Meals”, nata a Medjugorye e per questo chiamata  “Pasto di Maria” (cibo della Madonna), sviluppatasi in oltre 12 Nazioni povere (recentemente si è spinta fino  ad Aleppo-Siria,  nel Sud Sudan e in India), con più di 1.300.000 bambini che da lunedì a venerdì ricevono un pasto vitaminizzato nelle scuole da loro frequentate. Nostro intento non è solo quello di continuare a dotare ogni scuola di una “mensa scolastica” (nel Malawi poco più del 30% delle scuole godono di questo prezioso aiuto) ma, come la stessa Organizzazione ci ricorda e ci richiede, di continuare a provvedere il cibo necessario, affinché possano proseguire senza sosta i loro studi, anno dopo anno.  Costruire è abbastanza semplice, essere costanti nell’aiuto è invece più difficile e impegnativo. Le due cose devono, comunque, andare di pari passo allo scopo di  rendere duraturo ed efficace il progetto che si estende ai bambini fino al termine della scuola primaria (ottava classe). Con le offerte raccolte durante il concerto nel chiostro di S. Benedetto (2.450 euro) e altre offerte donate in seguito, saremo presto in grado di aprire nuovi cantieri per la costruzione di altre (2 o più) mense scolastiche. Sarete informati quando avremo a disposizione tutti i dati relativi ad esse. Qui di seguito trovate il resoconto delle 12 scuole che, a partire dal 2013 fino al 2017, grazie agli aiuti ricevuti, hanno avuto la loro mensa e stanno stabilmente nutrendo con il “cibo di Maria” più di 6.500 bambini.

Nella locandina sottostante sono indicate le modalità per inviare le offerte

 

Aggiungi commento

Sponsor

 

 

 

Valid CSS! [Valid RSS]

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.