Giornate Europee del Patrimonio a Giardinetto

(1 voto, media 5.00 di 5)
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
News - Settembre 2020
Share Link: Share Link: Google Facebook Myspace Ask Yahoo Bookmarks

Borgo Giardinetto: Storia che parla di Futuro

In questo anno difficile per la cultura, Italia Nostra sostiene con la sua attività il programma culturale della Commissione Europea e del Consiglio d’Europa: per la prima volta l’associazione aderisce a livello nazionale alle Giornate Europee del Patrimonio #GEP2020 promosse dal MiBACT. Quattordici sezioni hanno raccolto l’invito a partecipare, come sempre proponendo appuntamenti interessanti per scoprire i tesori nascosti dell’immenso patrimonio culturale italiano. Anche la Sezione di Troia di Italia Nostra, con il patrocinio del Comune di Orsara di Puglia, partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2020 puntando ancora su Borgo Giardinetto che per la sua posizione sul territorio rappresenta la “Porta dei Monti Dauni”, il luogo in cui i Monti Dauni iniziano e finisce il Tavoliere. Per questa ragione nel 1939 l’Opera Nazionale Combattenti affidò la progettazione all’Architetto Marino Lopopolo; purtroppo gli esiti bellici non hanno permesso di completare quanto era stato inizialmente progettato; infatti, furono realizzati solo gli edifici pubblici e non furono mai realizzate le abitazioni. L’idea di partecipare alle Giornate Europee del Patrimonio viene fuori dal convegno tenuto a dicembre del 2019 nel quale si è ribadita la necessità di tutelare il luogo ed il suo patrimonio culturale e sottrarlo al degrado ed all’abbandono in cui versa da più di un decennio. A tal proposito i Volontari si sono adoperati in attività di pulizia e cura degli spazi aperti al fine di restituire presentabilità e decoro al centro di un vasto comprensorio agricolo.  Il programma dell’unico evento pugliese delle GEP 2020 prevede per domenica 27 settembre alle ore 17 una visita guidata nel Borgo e la mostra delle foto scattate durante la costruzione del Borgo ed i progetti dell’Architetto Lopopolo, inoltre i volontari di Italia Nostra presenteranno ai visitatori l’idea da loro proposta: realizzare una Casa dell’Agricoltura Sostenibile.

Il Presidente di Italia Nostra Sezione di Troia

Dott. Luigi Rauseo

Cliccare qui per il link dell’evento